Cerca

L'ORO LIQUIDO DEL SALENTO

lunedì 20 maggio 2024

Da antiche epigrafi e da elementi archeologici dell'epoca romana risulta che già un secolo prima della venuta di Cristo commercianti brindisini esportavano olio salentino in Grecia, in Egitto e fino in Arabia. Dionigi di Alicarnasso scrive che ai tempi dell'Imperatore Augusto il Salento era al primo posto tra le province dell'Impero Romano per la produzione dell'olio, grazie anche alla nascita dei frantoi ipogei. Queste costruzioni vanno a sostituire i granai realizzati dai Messapi fin dal primo millennio a.C. e si trovano tra i due e i cinque metri al di sotto del manto stradale. L'olio d'oliva è legato a numerose leggende e storie antiche come i racconti di Plinio il Vecchio, le leggende di Lucio Cornelio Silla o le poesie di Solone.

Di seguito i link dei prodotti relativi alla storia e agli usi dell'olio d'oliva nel Salento:

Olio d'oliva Ragione e sentimento

La civiltà contadina lu trappitu e lli trappiti

Ulivo e olio in terra d'Otranto

Ulivo tesoro di Puglia

Lascia un commento